digital-marketing

Che cos’è il Digital marketing?

Il Digital marketing è l’insieme di tutte le attività di marketing che vengono svolte tramite canali web per sviluppare la propria rete commerciale, analizzare i trend, promuovere il proprio brand.

Quindi se la mia azienda usa i social ed ha un sito vuol dire che sta facendo Digital Marketing? Purtroppo no, l’argomento è molto più complesso.

Creare un proprio sito senza avere una strategia digitale per posizionarsi bene è l’equivalente di creare una vetrina nel deserto. Nessuno passerà di lì se non si ragiona bene su tutto l’ecosistema digitale.

Cosa dicono i dati?

Da una ricerca condotta da The Manifest nel 2019 risulta che l’89% delle PMI investe in marketing sia offline che online, il 35% preferisce il digital marketing al marketing offline. Ma il dato più sorprendente è che il 95% delle PMI ha intenzione di investire maggiormente in Digital Marketing nei prossimi anni.

Perché evidenziano come anche anche i piccoli imprenditori si siano resi conto che il Digital Marketing non possa più rimanere in secondo piano rispetto al marketing tradizionale.

Quindi, per non rimanere indietro o tagliati fuori, quasi tutte le PMI stanno cercando di avvicinarsi al mondo della vendita e promozione digitale.

Come iniziare a sviluppare una strategia?

Ovviamente non c’è una ricetta che valga per tutti.

Per alcuni l’investimento in un e-commerce può essere una buona idea, per altri conviene puntare di più sui social, per altri ancora conviene appoggiarsi a piattaforme esterne.

Un Jeans non può essere ”taglia unica”, allora stesso modo nel mondo del Marketing Digitale non esistono ricette universali.

Negli anni abbiamo incontrato molte PMI che pensano di fare abbastanza bene Digital Marketing perché hanno un sito e postano spesso sui social, purtroppo non è così.

Lo sforzo e il tempo dedicato alla produzione di contenuti spesso non porta nuovi clienti se non c’è alla base una strategia generale con degli indicatori di performance da monitorare.

Il consiglio che possiamo dare è quello di scegliere un’agenzia o un team di professionisti specializzato con a capo un Digital Marketing Manager che sappia sviluppare una strategia adeguata e calzata sulla propria impresa.

Un altro consiglio è quello di non affidarsi mai ai “tuttologi”. Chi vi realizza un sito non dev’essere la stessa persona che vi segue l’immagine del brand, né la stessa persona che vi scrive i testi, né la stessa persona che vi gestisce i social.

Il Digital Marketing Manager

Le competenze in ambito digital sono molte, è importante affidarsi al professionista giusto per ogni specifico settore.

Se doveste rifare casa vi affidereste mai ad un unico professionista che personalmente posi le piastrelle, crei l’impianto elettrico e idraulico, rasi i musi, scelga l’arredo e firmi le pratiche? Non credo. Ogni parte ha una sua competenza specifica! Come nel digital marketing: più si scelgono persone competenti nel loro ambito e più si può arrivare ad un buon risultato.

L’importante a nostro avviso è scegliere una persona di riferimento, denominato Digital Marketing Manager che definisca la strategia operativa e coordini tutti i professionisti di ogni singolo campo.

Conclusioni

In conclusione, come molti altri ambiti del mondo digital, anche il digital marketing è in continua evoluzione. Quindi suggeriamo di scegliere professionisti che si aggiornino costantemente e vi propongano soluzioni fresche e al passo con i tempi. 

Chiedete di mostrarvi il portfolio dei lavori precedentemente svolti e i risultati ottenuti negli anni. Cercate di capire con che metodo lavorano e se faccia per voi ed assicuratevi che le proprietà di tutti i dati restino sempre vostre!

Se tenere precisamente i conti dei costi della propria impresa senza fare una pianificazione finanziaria risulta poco lungimirante, lo stesso vale per il Digital marketing. Senza una strategia digitale generale, si rischia di perdere tempo in post sui social e investire soldi in sviluppo di siti privi di risultati.

Per ogni domanda c’è sempre Piano Bis!