Piano-Bis_Il_tempo_una_risorsa_limitata

Il tempo e la libera professione

Essere un libero professionista da un grande privilegio; gestire il proprio tempo!

Sappiamo tutti che “da grandi poteri derivano grandi responsabilità”: per un professionista gestire al meglio il proprio tempo  è quindi sopratutto una responsabilità  verso se stesso.

Il tempo è una risorsa limitata e un libero professionista non avendo orari definiti deve imparare a “gestirlo”.

Ma come fare?

Prima di tutto pianificando le proprie attività.

Si può partire pianificando per esempio il proprio calendario settimanale e definendo delle routine giornaliere.

E importante iniziare la giornata con un orario preciso di “sveglia” e delle attività routinarie , da svolgere con costanza.

Sono diversi i testi che citano la prima ora del giorno come fondamentale per partire con il piede giusto dedicandosi a delle attività specifiche per noi stessi.

Tutto ciò serve a prendersi cura di noi stessi, a caricarci fisicamente e/o mentalmente. E’ importante infatti curare il corpo e nutrire la mente leggendo per esempio un articolo di giornale , ascoltare un podcast, insomma allenare il muscolo più importante : il nostro cervello!

Quel che resta del giorno.

Ed il resto del giorno come gestirlo?

E’ importante , anzi fondamentale, soprattutto per un professionista analizzare costantemente i propri impegni e pianificare la giornata individuando con chiarezza ciò che è importante e ciò che è urgente.

Non farsi risucchiare dalle urgenze, imparare a dire di NO, educare i clienti al fatto che  il nostro lavoro per essere  benfatto ha bisogno del giusto tempo.

Dobbiamo essere i primi quindi ad avere la consapevolezza che fare di corsa e  non dedicare il giusto temo significa “svilire” il nostro lavoro.

Il multitasking è una palla!

D’altra parte il libero professionista,  per utilizzare il tempo responsabilmente, deve – in primis-  evitare di saltare da un’attività all’altra consapevole che il multitasking non esiste!

Saltare continuamente da un lavoro o da un’attività all’altra non ci consente di dare il massimo.

Switchare da un’attività all’altra  , distratti da un social, da una mail, da una telefonata ci ruba tempo …. circa 20 minuti per riprendere la concentrazione….. che alla fine della giornata diventano ore.

Sono quelle ore che la sera ci fanno pensare di aver corso tanto e combinato poco!

Pianificare è conquistare!

Da liberi professionisti , abbiamo quindi la responsabilità di imparare a pianificare il nostro lavoro per riconquistare il nostro tempo;  dobbiamo dare meglio nel tempo del lavoro per avere più tempo per noi , la nostra famiglia , i nostri amici, insomma ciò che conta davvero!!!