Piano-Bis-Testare-prototipare-MVP

Aspettativa Vs Realtà

Ogni progetto non va come ci si aspetta e gli imprevisti sono dietro l’angolo.

Qual è l’approccio con il quale affrontare una nuova idea di business ed evitare i classici errori?

Invece di temerli e tirare una linea dritta correndo verso l’obiettivo e rischiando di sbattere contro un muro occorre invece saperli comprendere e farne tesoro.

Ogni idea di business non dev’essere programmata in maniera rigida, ma deve essere strutturata per essere pronta ad accogliere le mille deviazioni che si presenteranno.

Invece di creare il prodotto/servizio e poi lanciarlo sul mercato, consigliamo di ragionare per test e gradualmente. Ogni progetto può essere semplificato e testato a costo praticamente nullo e può evolversi in funzione dei risultati del test, in questa maniera si minimizzano le spese iniziali e i rischi di fallimento successivo.

 

Minimum Viable Product

Questo prodotto-test prende il nome di “MVP, il prodotto con il più alto ritorno sugli investimenti rispetto al rischio.

L’ottica quindi, non è quella di seguire una strada prestabilita impostando tutto dal primo momento, ma di realizzare passo dopo passo la propria idea, certi che funzioni perché verificata già nel mentre.

 

L’esempio di Groupon

Per spiegarlo con un esempio possiamo citare il caso di Groupon.

Invece di partire con la realizzazione di un sito e-commerce o di un’app, Groupon ha preferito testare per capire se i clienti fossero davvero interessati a comprare dei coupon.

Groupon ha creato una landing page sviluppata con WordPress a costo minimo, con delle immagini di coupon che offrivano sconti per ristoranti. Quando un utente cliccava sull’immagine veniva invitato a lasciare i propri contatti per essere ricontattato. E Groupon spediva ad uno ad uno ai clienti i coupon come allegato pdf.

Nulla di automatico, tutto manuale.

L’ipotesi da verificare era: almeno 10 clienti ogni 100 richiedono il coupon? sì/no

Il test è andato più che bene e Groupon ha proseguito nel proprio progetto. Testando ogni fase prima di svilupparla ed evitando investimenti a perdere.

Un po’ più chiaro con questo esempio?

Questo approccio iterativo dev’essere in ogni caso strutturato nella maniera corretta. Ci sono molte tecniche attuabili per testare quasi gratuitamente la tua idea.

Per essere guidato nel processo o per verificare la tua idea di MVP contattaci e potrai prenotarti per un primo incontro gratuito di 30 minuti!