Piano-Bis-il-controllo-di-gestione-alla-portata-di-tutti

Il controllo di gestione può essere alla portata di tutti?

Com’è possibile monitorare la propria azienda al fine di pianificare e programmare le azioni che ci permettono di raggiungere gli obbiettivi prefissati?

Con al Controllo di Gestione.

Da anni, e ora più che mai, conoscere i numeri della propria azienda, non importa quale dimensione abbia è di vitale importanza.

Molti imprenditori di PMI o professionisti navigano a vista e questo è davvero pericoloso per la sopravvivenza della propria attività.

Decisioni importanti

Ogni imprenditore o professionista prende decisioni importanti riguardo al suo business, e lo fa utilizzando due strumenti.

Fino a qualche anno fa quando il mercato era prospero le decisioni venivano prese senza dare molta importanza ai numeri, soprattutto nelle PMI, ma ora che il mercato non è più “leggibile” o “prevedibile” e le marginalità sono davvero basse i numeri dell’azienda diventano fondamentali.

I numeri: trovarli, leggerli…..

Quali sono quindi i numeri su cui basare le decisioni sulle strategie aziendali?

Per lo storico la prima base sono i numeri di Bilancio, accessibili a tutti, e facilmente leggibili se si è utilizzato un piano dei conti parlante.

Per il previsionale i numeri sono quelli basati sul Budget redatto ogni anno e aggiornato almeno trimestralmente.

e capirli!

E’ fondamentale capire quali sono i numeri che veramente fanno la differenza, e per poterlo fare è necessario innanzitutto aver chiari gli obbiettivi aziendali, le caratteristiche del tipo di business e , naturalmente,  una contabilità aggiornata.

Con questa base ben chiara, partendo di dati contabili si riclassificano i bilanci storici.

Con l’aiuto del responsabile amministrativo, del CFO o di un Temporary CFO nel caso in cui siate una PMI o un professionista, si individuano i numeri rilevanti per la tipologia di attività, e si procede allo stesso modo per l’anno in corso.

Il tutto può essere fatto anche tramite un file Excel (non è necessario partire con super-gestionali) , e darà modo di individuare qual è il trend della propria attività.

Mantenendo il file aggiornato sarà possibile monitorare l’andamento, valutare la situazione e prendere decisioni strategiche in modo più obbiettivo e sicuro.